Perché partecipare

Le piccole e medie imprese Italiane si svilupparono a partire dagli anni 60-70 focalizzandosi sul mercato Europeo e USA. La competitivitá locale era basata sulla grande innovativitá delle imprese locali e i distretti industriali. La crescita e l’integrazione del mercato europeo generarono importanti dinamiche di domanda per le imprese Italiane. Il contesto geopolitico e macroeconomico é tuttavia cambiato – i mercati Europei e USA hanno perso il dinamismo che avevano durante gli anni 70-90, mentre i paesi cosidetti “in via di sviluppo” sostengono ritmi di crescita senza pari, diventando “emerging markets”. Cina e Brasile sono da tempo parte del club delle piú grandi economie del mondo, un tempo dominato da USA, Giappone e paesi Europei. Le economie che crescono piú rapidamente, come Colombia, Brasile, e Perú, generano importanti opportunitá di business per le imprese italiane –una nuova classe di consumatori si sta formando, acquisendo beni e servizi di ogni tipo. Le imprese che sono presenti su questi mercati beneficiano di tali dinamiche, che permettono di crescere nonostante l’attuale contrazione del mercato europeo.
Dopo l’Asia, dominata dall’importanza della Cina, L’America Latina é la seconda regione emergente piú importante in quanto a dimensioni di mercato. Questo corso dará ai partecipanti gli strumenti per comprendere le principali caratteristiche dei mercati latinoamericani, identificando i settori e industrie che si stanno sviluppando piú rapidamente. I partecipanti analizzeranno casi studio focalizzati sui mercati latinoamericani, e prepareranno uno scenario di opportunitá di business applicabile alle imprese e settori nei quali lavorano.

A chi è rivolto

Imprenditori, liberi professionisti, proprietari di medie e piccole imprese, sales e purchasing managers di piccole e medie imprese, executive managers di piccole e medie imprese e organizzazioni no profit.

Programma del corso

● Principali caratteristiche dei mercati Latino Americani
● America Latina – similitudini e differenze tra i principali mercati
● Protezionismo e ruolo blocchi regionali
● Status quo degli scambi Italia/Brasile
● L’approccio culturale col potenziale cliente
● Principali settori e dinamiche di sviluppo relazionate
● I trend del mercato e la tradizione d’uso dei prodotti
● Identificazione opportunitá e meccanismi di selezione del mercato
● Regole e leggi Come proporre e vendere il prodotto al mercato Brasiliano
● Documenti ed adempimenti burocratici per l’Export verso il Brasile

Metodologia

La metodologia didattica è di tipo integrato e mette il partecipante al centro della lezione. Ogni corso parte da casi pratici ed esperienze reali e le riconduce a modelli teorici e linee guida pratiche che diano ai partecipanti degli strumenti immediatamente applicabili nella loro vita lavorativa e nella loro impresa.

Docente

Antonio Olivieri

Imprenditore prima che docente, è impegnato da più di 25 anni nell'export, verso Nord Africa, Sud Africa, America Latina, Asia, Stati Uniti, Giappone e Brasile di prodotti “Made in Italy” .Consulente globale per l’export per PMI Italiane , Associazioni di categoria ed Enti Pubblici , porta  in aula , sia per i laureandi che per i laureati e le imprese, la sua esperienza diretta sui mercati internazionali e la relativa documentazione originale inerente l'intera gestione del deal con i clienti e/o fornitori esteri .  I moduli formativi offerti vanno dall'iniziale fase di penetrazione dei mercati, all'offerta di prodotti, acquisizione degli ordini, gestione della commessa , fatturazione e spedizione merci, passando per la contrattualistica internazionale, l’assicurazione e la tutela/recupero del credito, il marketing e la tecnica bancaria relativa all'export e pagamenti internazionali.

Durata

8 h

Costo

€ 144 + IVA

Costo Soci

€ 120 + IVA

Percorso

Scarica Domanda d'iscrizione

SSI - Modulo di Iscrizione